Composizione del Gruppo Gestore (FT e FSE)

 

Licenza o Laurea magistrale in Scienze dell'educazione con specializzazione in Formazione dei formatori e animatori vocazionali

 

 ELENCO CORSI ATTIVATI

 


Il nuovo corso di Licenza in Scienze dell'Educazione, specializzazione in Formazione dei formatori e animatori vocazionali attivato dall'anno accademico 2008/2009 in collaborazione con la Facoltà di Teologia, vuole rispondere alle esigenze della «formazione dei formatori e animatori vocazionali» integrando l'area teologico-spirituale e quella pedagogico-metodologica. Esso prepara sia esperti animatori delle vocazioni presbiterali, consacrate e laicali competenti nella progettazione formativa, nell'accompagnamento e direzione spirituale, sia docenti di Teologia spirituale. 


Il secondo ciclo si caratterizza per il profilo, le competenze, l'articolazione degli insegnamenti e la ripartizione delle attività accademiche presentate di seguito.


Profilo


Il secondo ciclo, quello cioè della Licenza o Laurea Magistrale/Specialistica tende alla formazione di esperti orientatori, animatori ed educatori vocazionali a vari livelli (presbiterale, religioso, consacrato e laicale) e anche esperti dell'accompagnamento e del counselling vocazionale. Prepara altresì il docente nel campo della formazione delle vocazioni e l'esperto nella progettazione di processi di formazione secondo le esigenze dei tempi e dei luoghi, per le diverse fasi della formazione nelle strutture educative ed ecclesiali.


Competenze


Il Laureato Specializzato in "Pedagogia per la formazione delle vocazioni" deve aver raggiunto conoscenze teoriche e metodologiche approfondite, per essere in grado di affrontare le situazioni educative secondo un approccio operativo e progettuale e di cogliere le esigenze e prospettive formative nell'ambito vocazionale, quindi, di svolgere compiti di orientamento, di formazione e di counselling vocazionale, sapendone progettare la realizzazione. Per tutto questo, oltre alle conoscenze teoriche, epistemologiche e metodologiche, avrà anche bisogno di acquisire abilità pratiche attraverso laboratori, seminari, tirocini, esperienze di ricerca e di progettazione di intervento educativo nell'ambito vocazionale. Il curricolo di FAV prevede attualmente un percorso di Licenza, per la formazione di un pedagogista animatore formatore vocazionale, che sia esperto in:

* animazione e coordinamento di strutture formative educative ed ecclesiali per ragazzi, giovani e adulti
* counselling per il discernimento e l'orientamento.
* formazione iniziale e permanente, progettazione di percorsi formativi
* adeguata crescita e sviluppo delle risorse vocazionali e diagnosi, accompagnamento e sostegno del cammino vocazionale e di situazioni di crisi vocazionali in collaborazione con altri specialisti.


Articolazione del secondo ciclo


Il secondo ciclo suppone l'acquisizione del Baccalaureato o Laurea di base corrispondente (o altro titolo equivalente riconosciuto e con accreditamenti opportunamente valutati) e si conclude con la Licenza o Laurea Magistrale/Specialistica. Completato il corso di Laurea triennale, lo studente potrà accedere alle lauree magistrali/specialistiche previste nello stesso curricolo o a quelle previste dalla FSE con opportune forme di integrazione. Il titolo e i crediti acquisiti potranno essere valorizzati anche per conseguire Master o altri titoli di specializzazione.


Ripartizione delle attività accademiche


Lo studente è tenuto ad avere una preparazione di base previa nell'area filosofica e teologica di 30 ECTS. Nel caso in cui nel proprio curriculum vitae non risultasse è obbligato a ricuperare i debiti formativi frequentando a scelta tra i seguenti insegnamenti:


TA0111. Introduzione alla Sacra Scrittura 3 ECTS oppure

EB3121. Educazione e fonti bibliche 5 ECTS

TA0410. NT. Vangeli sinottici e Atti degli Apostoli 6 ECTS

TA0610. Patristica 6 ECTS

TA1010. Mistero di Dio 5 ECTS

TA1011. Cristologia 6 ECTS

TA1210. Ecclesiologia ed Ecumenismo 6 ECTS

TA1310. Mariologia 3 ECTS

TA1410. Sacramenti in genere, Battesimo, Confermazione 6 ECTS

TA1610. Nozioni fondamentali di Liturgia, Anno liturgico e Liturgia delle Ore 5 ECTS

TA1710. Teologia morale fondamentale 6 ECTS

TA2310. Introduzione alla Teologia pastorale 3 ECTS

TA0912. Introduzione alla Teologia 5 ECTS oppure

EB3311. Educazione e scienze della religione 5 ECTS

TA0913. Teologia fondamentale 5 ECTS

EB0111. Introduzione alla filosofia 5 ECTS

FA0341. Antropologia filosofica I 5 ECTS

DB0501. Istituzioni sul Popolo di Dio: aspetti giuridici della Vita consacrata 5 ECTS


Il 2° ciclo di licenza ha la durata di 4 semestri richiede attività accademiche per un totale di 120 ECTS così distribuite:

* Attività di base per 30 ECTS
* Attività caratterizzanti per 35 ECTS
* Attività integrative per 10 ECTS
* Seminari, tirocini, ricerche, esercitazioni pratiche, laboratori per 15 ECTS
* Attività di libera scelta per 10 ECTS
* Prova Finale per 20 ECTS


Le seguenti attività accademiche per 120 crediti secondo il sistema ECTS, sono così dettagliatamente ripartite:


- Attività di base (30 ECTS)

EB2523. Fondamenti storici, teologici e metodologici della direzione spirituale 5 ECTS

TA1922. Fondamenti della Teologia dell'esperienza spirituale cristiana 5 ECTS

EB2527. Giovani, vocazione e cultura 5 ECTS

TA2062. Teologia e spiritualità delle vocazioni: laici, consacrati e ministri ordinati 5 ECTS

TA0221. Vocazione e discepolato nella Bibbia 5 ECTS

EB2722. Formazione vocazionale lungo il ciclo vitale 5 ECTS


- Attività caratterizzanti (35 ECTS)

EB2524. Teoria e tecnica del counseling 5 ECTS

EB2525. Pastoral counseling dei gruppi vocazionali 5 ECTS

EB2621. Psicopatologia nella spiritualità e formazione

EB2710. Storia della pedagogia vocazionale 5 ECTS


15 ECTS a scelta tra:

EA1023. Vita apostolica: storia e formazione in chiave salesiana 5 ECTS

EB0421. Multimedialità e processi formativi 5 ECTS

EB0730. CM di Pedagogia familiare 5 ECTS

EB0920. Sociologia della famiglia 5 ECTS

EB1120. Sociologia della religione 5 ECTS

EB1910. Psicologia dell'educazione 5 ECTS

EB2520. Pastorale vocazionale 5 ECTS

EB2526. Pastoral counseling e problematiche di discernimento nella vita 5 ECTS

EB2622. Problematiche psicologiche della vita religiosa e sacerdotale 5 ECTS

EB2624. Inculturazione e interculturalità nella formazione vocazionale 5 ECTS

EB2630. CM di Animazione e formazione vocazionale nel territorio 5 ECTS

EB3023. Ermeneutica dell'esperienza religiosa 3 ECTS

TA0430. CM di Spiritualità biblica II 3 ECTS

TA1031. CM di Spiritualità cristologica 3 ECTS

TA1333. CM di Spiritualità mariana 3 ECTS

TA1520. Spiritualità liturgico-sacramentaria 5 ECTS

TA1720. Educazione morale dei giovani 5 ECTS

TA1833. Giovani e famiglia 5 ECTS

TA1960. Teologia e spiritualità dei laici 5 ECTS

TA2063. Teologia e spiritualità della vita consacrata e sacerdotale 5 ECTS

TA2124. Accompagnamento spirituale dei giovani 5 ECTS

TA2125. Formazione integrale e maturazione vocazionale 5 ECTS

TA2126. La comunità luogo di formazione 5 ECTS

TA2133. Movimenti ecclesiali e spiritualità giovanile 5 ECTS

TA2160. Spiritualità giovanile 3 ECTS

TA2420. Pastorale giovanile 5 ECTS

TA2660. Esperienza religiosa giovanile 5 ECTS


- Attività integrative (10 ECTS)

EB3310. Teologia dell'educazione 5 ECTS

EB2623. Progettazione e valutazione di itinerari formativi 5 ECTS


- Attività consistenti in seminari, tirocini, ricerche ed esercitazioni pratiche per 15 ECTS.


- Altre attività a libera scelta dello studente per 10 ECTS tra quelle di secondo ciclo della programmazione didattica della FSE/FT o tra le attività caratterizzanti del secondo ciclo non effettuate o tra altre attività opportunamente programmate e controllate.


- Prova finale 20 ECTS.