La tesi di laurea di Filippo Berti presso la Scuola Superiore di Scienze dell'educazione San Giovanni Bosco di Firenze-Massa e affiliata all'Università Pontificia Salesiana, dal titolo "Uno sport per educare. La Green Karting School: analisi, osservazioni e valutazioni" è stata apprezzata dalla rivista Vroom circa il riconoscimento e la valorizzazione degli aspetti più virtuosi ed educativi dello sport del karting. La tesi è servita come un incoraggiamento nello stare in un contesto di crescita dei bambini e dei giovani apprezzando i loro valori.

Il lavoro - che da una definizione ragionata di sport assa a una trattazione sugli aspetti pedagogici della pratica del karting per approdare proprio all'analisi e valutazione del progetto "Green" - valorizza, tra le molte altre cose, la figura di Glenda Cappello e il grande contributo che la pedagogista in questi anni ha dato perché la Green diventasse un modello forte di scuola e punto di riferimento nel panorama dell'educazione allo sport.