L’Istituto di Metodologia Didattica e della comunicazione della FSE ha svolto il 21 e 22 ottobre presso il Centro Maria Ausiliatrice delle suore salesiane (FMA) di Scutari (Albania) il convegno internazionale per i docenti delle scuole salesiane (SDB e FMA) di Albania e Kosovo. Erano presenti circa 150 docenti provenienti da Tirana, Scutari, Tale, Gijlan e Pristina.  Il tema dell’incontro è stato: "Le condizioni di apprendimento: quali sono le competenze richieste all’insegnante oggi? Che ruolo riveste l’insegnante per motivare gli studenti?"

Il convegno è stato aperto dalla responsabile didattica della scuola di Scutari, Sr. Michaela Kubickova, che ha fatto gli onori di casa e dall'Ispettore della Meridionale Don Angelo Santorsola e dalla vicaria dell’ispettrice, suor Carla Meschini, che hanno indicato il senso del convegno, inserendolo in un processo formativo in atto. Si sono soffermati in particolare sul concetto della relazione educativa, sulla gestione della classe e sul come affrontare in modo educativo alcune situazioni critiche in classe nonché sulla motivazione ad apprendere e l’importanza di promuovere la metacognizione durante il processo di apprendimento. E’ stato un momento di formazione didattica molto proficuo, in un clima di interazione e di lavori di gruppo che ha esperimentato un modello concreto dell’uso della didattica in modo accattivante e arricchente.