Roma, 20 Aprile 2018. In data 17 Aprile stata presentata in conferenza stampa presso gli ex Salesiani di Faenza la prima edizione del Master di primo livello in “Intercultura, teorie e prassi degli interventi socio-educativi per i migranti”. Sono intervenuti per l’occasione: Andrea Fabbri, Presidente di Faventia Sales; Andrea Luccaroni, Assessore all’Inclusione sociale del Comune di Faenza; Massimo Caroli, Presidente dell’Asp della Romagna Faentina; Nicolò Pisanu, Presidente dell’Istituto Universitario Progetto Uomo; Monsignor Mario Toso, Vescovo della Diocesi di Faenza-Modigliana.
Il Master è organizzato da Faventia Sales, in collaborazione con l’Unione dei Comuni della Romagna Faentina e l’Azienda per i servizi alla persona della Romagna Faentina, su proposta dell’Istituto Superiore Universitario di Scienze psicopedagogiche e sociali “Progetto Uomo”, affiliato alla Facoltà di Scienze dell’educazione dell’Università Pontificia Salesiana di Roma.

 “Il Master si propone di preparare un professionista polivalente nonché un mediatore culturale che sia in grado di operare e di svolgere ruoli di responsabilità nei servizi socio-educativi - ha spiegato Nicolò Pisanu -, di intervenire in organizzazioni pubbliche o private, nella gestione e coordinamento della complessa articolazione di pratiche e politiche destinate all'inclusione di migranti e richiedenti asilo, a vantaggio delle comunità locali”.

L’obiettivo è di creare un profilo professionale adeguato a un settore che esige capacità di analisi dei contesti in cui si attuano le iniziative a sostegno del territorio e di una efficace ed effettiva integrazione dei migranti. In particolare laddove occorre stimolare e integrare tra loro capacità di comprensione di realtà composite ed eterogenee, continua attenzione per la connessione tra dinamiche locali e processi globali, attitudine alla progettazione e co-progettazione.

Un’opportunità per Faenza nata dalla volontà del Presidente dell'ASP Massimo Carolie dell’Assessore Andrea Luccaroni, che hanno visto in questo Master “una occasione per migliorare la qualità e la professionalità dei servizi di accoglienza della nostra comunità e in tutta la Romagna”, come rimarcato nel corso della conferenza stampa.Un’iniziativa che risponde inoltre “alla necessità di interagire tra individui - come sottolineato da Monsignor Mario Toso -, per poter formare una società armoniosa”.

“Faventia Sales ha accolto con piacere questa opportunità -ha aggiuntoAndrea Fabbri - in primo luogo perché, grazie anche al sostegno del Vescovo Mons. Toso, che ne è stato Rettore, portiamo a Faenza una realtà universitaria privata e proprio l’Università Pontificia Salesiana, che contribuisce ad arricchire la realtà formativa del complesso e a potenziare sempre più l’uso delle strutture. In segondo luogo per la scelta del tipo di Master, innovativo e coraggioso nella proposta didattica, ma di grande importanza strategica in linea con la mission di Faventia Sales, di educazione, integrazione e di attenzione al dialogo. Se vogliamo più sicurezza dobbiamo partire dalla costruzione del senso di cittadinanza e dunque da un coinvolgimento attivo degli ultimi, che vada oltre la mera accoglienza”.

 

CHI PUÒ ISCRIVERSI

Possono iscriversi cittadini italiani e non italiani con una buona preparazione di base e/o esperienza sul campo, provenienti dai corsi di laurea in Scienze dell’educazione o della formazione, oppure coloro che hanno un percorso universitario caratterizzato da studi nelle discipline pedagogiche, psicologiche, antropologiche, sociologiche, del servizio sociale, filosofiche e giuridiche.Il Master è inoltre idoneo per l’aggiornamento dei docenti.

 

IL CORSO

Il corso si terrà nell’anno accademico 2018-2019 e verrà attivato al raggiungimento di un minimo di 25 partecipanti. L’attività formativa spazia dai temi culturali a quelli normativi, fino alle questioni gestionali e socio-assistenziali; comprende inoltre un tirocinio supervisionato. Si prevede l’acquisizione di 60 crediti complessivi e la possibilità di riconoscimento di crediti acquisiti in altre esperienze, con frequenza alle lezioni obbligatoria per il conseguimento del titolo o degliattestati (2/3 dellepresenze, tranne in caso di piano studipersonalizzato concordato con la presidenza). Le lezioni si svolgeranno il giovedì e venerdì dalle 9 alle19,il sabato dalle 9 alle 18 (è prevista la pausa pranzo).

 

INFO

Per ulteriori informazioni, per il calendario didattico e per le iscrizioni rivolgersi alla segreteria di Faventia Sales, in via San Giovanni Bosco 1 a Faenza, telefono 0546 697546, email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. , oppure consultare il sito www.istitutoprogettouomo.it