Home > Notizie Eventi > notizie > SEMINARIO ITALO-LIBANESE: IL MARE ACCOGLIENTE

SEMINARIO ITALO-LIBANESE: IL MARE ACCOGLIENTE

image_pdfimage_print

Mare AccoglienteLa Facoltà di Scienze dell’Educazione dell’Università Pontificia Salesian, L’Istituto Superiore Universitario “Progetto Uomo” e La Université Saint-Esprit de Kaslik (Libano) organizzano la seconda edizione del seminario “Il mare accogliente. L’educazione e misericordia nell’area mediterranea“. L’evento si svolgerà il 5 novembre 2016 nella sede dell’UPS. Il seminario si lascierà guidare dal concetto della compassione intesa come un sentimento di pietà verso i dolori, le disgrazie e i limiti di chi è infelice. In senso più prossimo all’etimologia essa indica il patire insieme, la partecipazione attiva alle sofferenze altrui. Le piste di riflessione riprenderanno i concetti di compassione e misericordia in quanto richiamano quello di empatia che indica la capacità di porsi in maniera immediata nello stato d’animo o nella situazione di un’altra persona, escludendo ogni attitudine istintiva affettiva personale e ogni giudizio. In questo senso, la conoscenza empatica ha una valenza educativa e ogni rapporto educativo ha un significato empatico. Nell’anno del Giubileo straordinario, il seminario si propone di approfondire la relazione tra la compassione, la misericordia e l’empatia in chiave educativa e con specifico riferimento alle dinamiche dell’area mediterranea. Contatto alla Segreteria del Seminario: dott.ssa Simona Ricci, Tel. 0761371045, Cell. 3355975396, Mail: ricci@istitutoprogettouomo.it.

PROGRAMMA – PROGRAMME

10.00 Mauro Mantovani, Magnifico Rettore – UPS: Saluti istituzionali – Saluts institutionnels; Nicolò Pisanu – Preside IPU: Apertura del lavori – Ouverture des travaux

10.30 Mario Oscar Llanos, Decano Facoltà Scienze dell’Educazione – UPS: Empatia: chiave dei percorsi di accoglienza – Empathie: clé des parcours d’accueil

11.00 Hoda Nehmé, Pro Rettore – USEK: De l’école des déshérités à l’école des miséricordieux: perspective méditerranéenne – Dalla scuola dei diseredati alla scuola dei misericordiosi: prospettiva mediterranea

11.30 Pausa

11.45 José Luis Moral De La Parte – UPS: Contro i fanatismi: pluralismo, democrazie e religione – Contre les fanatismes: pluralisme, démocratie et religion

12.15 Mirna Mzawak – USEK: Vers une éducation à l’engagement citoyen en sociétés méditerranéennes: entre la miséricorde et l’empathie interculturelle – Verso un’educazione alla cittadinanza nelle società mediterranee: tra la misericordia e l’empatia interculturale

12.45 Pranzo- Déjeuner

14.30 Samir Amis Matta Emad – UPS: Primavere arabe e autunni europei: educazione e cultura per il cambiamento sociale – Printemps arabes et automnes européens: education et culture pour le changement social

15.00 Karine Nasr – USEK: Compassion et responsabilité ou la nécessité d’une pédagogie méditerranéenne différente – Compassione e responsabilità per una pedagogia mediterranea differente

15.30 Pause

15.45 Roberto Alessandrini – IPU: Smarrimenti: una lettura pedagogica delle parabole lucane sulla misericordia – Contre Dés Désarrois: une lecture pédagogique des paraboles de Saint Luc sur la miséricorde

16.15 Nicolò Pisanu – IPU: Il volto dell’altro: conclusioni – Le visage de l’autre: conclusions

You may also like...