Home > Notizie Eventi > notizie > Politiche educative di istruzione e formazione

Politiche educative di istruzione e formazione

image_pdfimage_print

Presentazione del volume.

LUNEDÌ 11 NOVEMBRE – ORE 15,00
Guglielmo Malizia, Politiche educative di istruzione e di formazione tra descolarizzazione e riscolarizzazione. La dimensione internazionale, Milano, Franco Angeli, 2019, pp. 288.

Aula Don Vecchi (palazzo Teologia II piano)
Roma UPS – Piazza dell’Ateneo Salesiano, 1

 

E SE LA SCUOLA NON SERVISSE?!

Programma:

  • Saluto di benvenuto da parte delle Autorità

Interventi di:

  • Prof. Avv. Andrea Farina (Professore Stabilizzato – UPS): Insegnare Legislazione e Organizzazione Scolastica all’UPS
  • Prof. Don Carlo Nanni (Professore Ordinario Emerito di Filosofia dell’Educazione – UPS): Quali Prospettive tra Descolarizzazione e Riscolarizzazione?
  • Prof. Sergio Cicatelli (Coordinatore Scientifico del Centro Studi per la Scuola Cattolica della Conferenza Episcopale Italiana): L’Emergenza Educativa e il Programma Unesco “Education 2030”: Un Bilancio

Discussione

  • Conclusioni (Modera: Prof. Avv. Andrea Farina)

Sarà presente l’autore

1 ECTS per gli studenti che faranno una relazione

Il libro sarà disponibile con un significativo sconto


Guglielmo Malizia, Politiche educative di istruzione e di formazione tra descolarizzazione e riscolarizzazione. La dimensione internazionale, Milano, Franco Angeli, 2019, pp. 288.

Le numerose problematiche, riscontrabili nei sistemi educativi all’inizio del terzo millennio, hanno provocato un acceso dibattito sulla validità ed efficacia dell’attuale offerta di istruzione e di formazione. L’obiettivo non è tanto quello di introdurre qualche cambiamento, quanto piuttosto quello di puntare a una riforma generale e vi sono anche proposte di procedere a una vera e propria descolarizzazione. Il volume si schiera per una riscolarizzazione e il punto di partenza è una nuova concezione dell’educazione ispirata alla Dichiarazione di Incheon dell’Unesco del 2015 che la descrive nei termini seguenti: «assicurare un’educazione di qualità, equa e inclusiva, e promuovere opportunità di apprendimento per tutti lungo l’intero arco della vita».

Il volume svolge una funzione di introduzione generale alla dimensione politica dei sistemi educativi in una prospettiva comparativa. Gli argomenti toccati prevedono anzitutto la presentazione del quadro generale delle politiche educative a livello internazionale. Seguono quattro capitoli in cui vengono illustrate le strategie secondo i vari gradi e ordini di scuola/FP: l’educazione di base; la scuola secondaria e l’istruzione e formazione tecnico-professionale; l’istruzione superiore; l’educazione degli adulti. Completano il panorama due tematiche di carattere trasversale: il ruolo e la formazione degli insegnanti; la governance della scuola e della FP tra autonomia e libertà.

Destinatari del volume sono i dirigenti e gli insegnanti della scuola/IeFP, gli studenti che si stanno preparando per operarvi e gli amministratori e i politici impegnati in questi settori.


You may also like...