Home > Specializzazione in psicologia clinica
image_pdfimage_print

In linea con le finalità della FSE, la Scuola intende favorire una qualificata tutela e promozione della salute mentale e una efficace realizzazione della terapia dei disturbi psichici, sia in persone singole che in sistemi educativi (famiglia, scuola, etc.); mira anche a promuovere, in campo psicologico, l’integrazione tra teoria e prassi nelle attività accademiche e la sperimentazione di nuove procedure di azione e di intervento, di tipo preventivo e terapeutico.

Modello antropologico
Segue un modello umanistico-personalistico, con un approccio integrato che si focalizza principalmente sugli orientamenti “esperienziale”, “analitico-transazionale”, “cognitivo”, “interpersonale” e “psicodinamico”. Il modello teorico-clinico dell’Analisi Transazionale Socio-Cognitiva, elaborato negli anni dal prof. Pio Scilligo e dai suoi collaboratori, costituisce oggi un riferimento importante per la scuola perché in linea con l’anzidetto approccio integrato.

Gruppo gestore
composto da:
Messana Cinzia (coord.)
Bianchini Susanna
Dellagiulia Antonio (Dir. Ist. Psicologia)
De Luca Maria Luisa
de Nitto Carla
Inglese Rita
Llanos Mario (Decano FSE)
Scoliere Mara Innocenza
Studente

Visita il sito della Scuola Superiore di Specializzazione in Psicologia Clinica