Notizie UPS
Notizie
Vita universitaria

“Investire nella formazione, per favorire il progresso del nostro Paese”

Pierpaolo Sileri, Sottosegretario di Stato alla Salute, ha incontrato la comunità accademica, operatori e volontari della Croce Rossa Italiana
   5 aprile 2022

Il 5 aprile, il Sen. Pierpaolo Sileri, Sottosegretario di Stato alla Salute, ha fatto visita all’Università Pontificia Salesiana, in occasione della Giornata di donazione del sangue “Una goccia che salva la vita”.

Il prof. Sileri ha incontrato la comunità accademica, volontari della Croce Rossa Italiana e donatori, sottolineando l’importanza dei gesti concreti di solidarietà, come appunto la donazione del sangue, in un contesto – come quello universitario – deputato alla formazione e alla crescita personale delle nuove generazioni. La Giornata di donazione del sangue è il tradizionale appuntamento di sensibilizzazione che l’Università Pontificia Salesiana organizza con la Croce Rossa Italiana, per diffondere sempre di più la cultura del dono, in tutte le sue forme.

“Con la fine dello stato di emergenza, è importante non abbassare la guardia, continuare a mantenere i comportamenti che siamo abituati a rispettare ed evitare situazioni potenziali di contagio” – ha ricordato il Sottosegretario Sileri, rispondendo alle domande preparate da alcuni studenti dell’Università, Francesca Piovan, Harsha Thennakoon e Anatolii Makara. “I casi diminuiranno con l’estate, anche se in autunno è possibile aspettarsi una recrudescenza. Lo strumento più efficace per evitare di contrarre la malattia in forma grave rimane il vaccino”. Attualmente negli ospedali italiani “la polmonite si sviluppa nei pazienti estremamente fragili, in coloro che non hanno completato il ciclo vaccinale o addirittura non sono vaccinati”. Sulla quarta dose, “indicherà la scienza a quali fasce della popolazione somministrare un ulteriore richiamo, quando avremo forse un vaccino più aggiornato che andrà ripetuto ogni anno come il vaccino antinfluenzale”.

I mesi della pandemia ci hanno ricordato quanto sia importante investire nella ricerca, che è “il cuore pulsante del nostro futuro” – conclude il Sottosegretario Pierpaolo Sileri – perché “non credere nella formazione significa rallentare il progresso nel nostro Paese”.

Video intervista al Sottosegretario Pierpaolo Sileri (di Piovan, Thennakoon, Makara).

Foto (di Makara, Croce Rossa Comitato 2-3).