Notizie UPS
Notizie
Lettere Cristiane e Classiche

“Homo sum, humani nihil a me alienum puto”

Più volte, durante il convegno, sono risuonate le parole immortali del commediografo Terenzio, “manifesto” dell’umanesimo tout court
   3 aprile 2022

L’1 e il 2 aprile, la Facoltà di Lettere Cristiane e Classiche ha organizzato un convegno intitolato “L’Umanesimo cristiano. Autori, domande e testimonianze”, svolto all’interno della suggestiva cornice dell’antica Abbazia del Goleto, in collaborazione con il Centrum Latinitatis Europae.

Due delle relazioni principali sono state tenute rispettivamente dal prof. Miran Sajovic, Decano della Facoltà, e dal prof. Roberto Spataro. Il Sindaco della città di Sant’Angelo dei Lombardi, il dott. Marco Marandino, ha aperto il convegno, le cui conclusioni sono state affidate all’Arcivescovo della diocesi omonima, mons. Pasquale Cascio.

Più volte, durante il convegno, sono risuonate le parole immortali del commediografo Terenzio, autentico “manifesto” dell’umanesimo tout court: “Homo sum, humani nihil a me alienum puto”.