Corso
Elenco corsi a.a. 2014/2015
Anno accademico 2014/2015

Metodologia della prevenzione e della rieducazione EB0811

5 ECTS
Docente
Sede di Roma
Secondo semestre

ARGOMENTI

1. Dimensioni, fattori e indicatori della maturazione umana. 2. Giovani pericolanti: il rischio di disagio, devianza e recidiva nell’adolescenza. 3. Indicatori e metodologie di analisi e quantificazioni del rischio di disagio. 4. Lettura dei processi del disagio minorile in chiave pedagogica: dalle cause organiche alle cause politiche, familiari, sociali. 5. Linee di possibili itinerari pedagogici preventivi e rieducativi. 6. Metodologia educativa-preventiva per l’auto-persuasione: pedagogia della bontà. 7. Il ruolo dell’educatore e la sua formazione per la prevenzione e rieducazione. 8. Il coinvolgimento dei destinatari verso la gestione protagonista corresponsabile dei propri percorsi educativi. 9. L’ambiente preventivo e rieducativo: convergenze e alleanze educative intorno ai progetti preventivi e rieducativi. 10. Il processo di prevenzione e di rieducazione: metodologia della progettazione e organizzazione dell’intervento educativo-preventivo e ri-educativo.

TESTI

Martufi R.-Pontri R. (edd), Accogliere per prevenire. Lo sviluppo di servizi promozionali nel disagio minorile (Roma, EC 2012); Barbanotti G.-Pasquale I., Comunità per minori (Roma, Carocci 1998); Braido P., Prevenire non reprimere. Il sistema educativo di don Bosco (Roma, LAS 1999); De Natale M.L., Devianza e pedagogia (Brescia, La Scuola 1998); Manca G., Disagio, emarginazione e devianza nel mondo giovanile. Note per una riflessione educativa (Roma, Bulzoni 1999); Vico G., Educazione e devianza (Brescia, La Scuola 1988); G. Bosco, Vite di giovani. Le biografie di Domenico Savio, Michele Magone, Francesco Besucco. Saggio introduttivo e note storiche a cura di A. Giraudo (Roma, LAS 2012).